Gioielleria Chiocchetti

La Gioielleria Chiocchetti risale al 1896 ed oggi la IV generazione prosegue con Alberto Chiocchetti grazie all’inclinazione artistica del fondatore Frediano Chiocchetti. Una Gioielleria che ha 125 anni è un punto di riferimento in via Fillungo a Lucca. Il progetto per il quale sono stato incaricato ha cercato di coniugare la storia e la tradizione con la contemporaneità con un concetto che unisce la sala storica, ingresso originale della gioielleria, con il nuovo corner Rolex e la sala superiore, collegata da una elegan- te scala in legno , dove ha trovato sede il nuovo Laboratorio Rolex. Le storiche vetrine esterne, realizzate con profili in ferro verniciato, sono state restaurate ed integrate con un nuovo tipo di illuminazione e nell’ingresso principale sono stati ridisegnati gli infissi interni della vetrina, utilizzando profili sottili in ferro e vetri temperati con i decori originali. La sala è rivestita con un tessuto realizzato dall’azienda in- glese Osborne e Little, che avvolge lo spazio e le vetrine fuoriescono a sbalzo per mostrare gli oggetti preziosi al loro interno. Le vetrine sono rifinite in ottone spazzolato, materiale che ritroviamo nel soffitto della sala, nel banco e nel tavolino illuminato dalla luce Noctambule della Flos. Al lato della sala principale troviamo altre due sale, la sala storica, spazio originale della gioielleria, dove sono stati eseguiti lavori di restauro delle decorazioni esistenti e la sala che è stata de- stinata al nuovo corner Rolex, un concept dello studio milanese 1 Unicum. Dalla sala principale si arriva al piano primo, dove è stata restaurata la sala degli argenti e trova sede il Laboratorio Rolex con un nuovo banco in ottone spazzolato insieme al tavolo su disegno, che unisce le due poltroncine Redondo di Moroso.